2nd Scientific School on Blockchain

Dal 10 giugno presso la sede di Pula del Parco Scientifico della Sardegna si svolgerà la seconda edizione della Scientific School on Blockchain & Distributed Ledger Technologies. La scuola è organizzata dal Dipartimento di Matematica e Informatica dell’Università di Cagliari con la collaborazione dell’Associazione Bitcoin Sardegna e del Cybersecurity National Laboratory del CINI, ed il contributo economico di Sardegna Ricerche.

Le tecnologie blockchain, il cui precursore è stato Bitcoin, sono maturate nel corso degli ultimi anni, e oggi ne rendono possibile l’utilizzo in settori oltre a quello delle criptovalute, con applicazioni che spaziano dalla gestione della proprietà intellettuale, alla tracciabilità delle merci, ai servizi finanziari, alle applicazioni di impatto sociale.

La giornata finale del 14 Giugno sarà aperta a tutti (previa registrazione) e sarà un momento di incontro tra gli esperti e il pubblico. Sarà possibile registrarsi attraverso Eventbrite entro il 12 Giugno.

La giornata prevede 3 keynote lectures tenute da esperti di rilievo internazionale, che illustreranno come le tecnologie blockchain avranno impatto sul mondo reale.

Primavera De Filippi (CNRS & Harvard University) parlerà di come le giurisdizioni dovranno essere adeguate per sfruttare al meglio il potenziale delle tecnologie blockchain, e in particolare per gestire gli aspetti critici conseguenti dalla disintermediazione dei rapporti contrattuali.

Marcella Atzori (University College London, Center for Blockchain Technologies) illustrerà l’applicazione delle tecnologie blockchain nelle Pubbliche Amministrazioni, con un’analisi dei requisiti tecnici, normativi e di governance che dovranno essere soddisfatti per garantire la corretta gestione di dati, fonti certificative e servizi.

Massimo Morini (Banca IMI) descriverà come la blockchain sta trasformando i mercati finanziari, andando oltre l’attuale caso d’uso delle criptovalute, anche sfruttando le possibilità di disintermediazione offerte dagli smart contracts.

A seguito delle keynote lectures è previsto un panel di esperti, che discuteranno lo stato attuale e le prospettive delle tecnologie blockchain, e risponderanno alle domande del pubblico.     

L’Università di Cagliari ha una posizione di eccellenza nella ricerca sulle tecnologie blockchain, portata avanti attraverso il laboratorio Blockchain@Unica del Dipartimento di Matematica e Informatica. Il laboratorio di UniCa è stato tre i primi in Italia a studiare le crittovalute, e attualmente svolge un ampio spettro di attività sulle tecnologie blockchain, dalla ricerca di base allo sviluppo di applicazioni per l’industria ICT.

L’Associazione Bitcoin Sardegna dal 2015 svolge un ruolo fondamentale nel settore della criptomoneta & DLT, non solo a livello regionale, come autorevole interlocutore e punto di riferimento per chi è interessato a conoscere ed approfondire queste tematiche. Bitcoin Sardegna aggrega e stimola la community sarda, favorendo il dialogo fra le istituzioni, le aziende, gli sviluppatori e i tanti appassionati del mondo Crypto.

ISCRIZIONE EVENTO 14 Giugno

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: