Coinbase invoglia a riutilizzare i bitcoin

Coinbase è uno dei principali portafogli digitali (digital wallet) di Bitcoin, che consente di acquistarli (es. vendo euro per bitcoin), utilizzarli negli acquisti (di altri prodotti che vengono venduti in bitcoin), e accettarli come forma di pagamento (per le attività commerciali). Tutto questo in modo sicuro e utilizzando una piattaforma online. E’ una startup che nello scorso dicembre ha raccolto 25 milioni di dollari di finanziamento privato.

Normalmente i wallet online, una volta ricevuto un pagamento in bitcoin, consentono alle aziende di convertirlo immediatamente in valuta corrente e trasferirlo nel proprio conto bancario. Questo per evitare i rischi dovuti alla volatilità del prezzo di cambio del bitcoin, che ancora appare lontano da una stabilità simile a quella delle monete tradizionali.

Qualche giorno fa Coinbase ha deciso di introdurre una nuova funzionalità che consente, alle attività commerciali che utilizzano il bitcoin per ricevere pagamenti, di trattenere una parte di bitcoin da riutilizzare per acquisti sempre in bitcoin. Quindi senza convertire subito nella valuta nazionale. Questa possibilità è giustificata dal fatto che sempre più attività commerciali adottano il bitcoin, e quindi è possibile sempre più facilmente acquistare e vendere in bitcoin senza dover tornare alla propria moneta nazionale.

Questa mossa di un operatore commerciale importante come Coinbase rappresenta un ulteriore segnale di maturazione e stabilizzazione del mercato Bitcoin.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: